Su Corriere.it Aldo Grasso presenta il nuovo libro su Lost “La filosofia di Lost”, di Simone Regazzoni, Ponte alle Grazie editore.

il volo 815 dell?Oceanic, co?me ogni altra grande narrazio?ne, va oltre le intenzioni ini?ziali dei suoi autori e accende nell?interpretazione il desiderio di sapere, scoprire, trovare. Lost ? una ricerca di verit? sot?to forma di racconto e di enig?ma perch? “la verit? si nutre di finzione”. [..]

In tv il flashback viene usato in senso metafisico, come se la concretezza del presente fosse un?astrazione lungamente elaborata prima di noi e da noi: ogni immagine diventa cos? un miraggio, l?attesa di un desti?no. Anche la finzione si nutre di verit?.