Push the button: Lost Mania Blog

Tutte le news su Lost
27 marzo 2006

Lost diventa videogioco!

Categoria: Web & Media
Questo post ha 0 commenti.

La celebre serie TV Lost atterrerà presto su Xbox, PlayStation 2 e PC.

Ad annunciarlo è stata la stessa ABC, producer della serie, dichiarando anche che molti degli attori del cast si sarebbero già detti d’accordo a prestare la loro immagine e la loro voce all’interno del videogioco.

Lost sarà un mix tra un Gioco di Ruolo e un’avventura, ambientato al termine della seconda stagione, attualmente in onda sulla TV statunitense. Dopo il gioco di Desperate Housewives, la ABC ci prova anche con Lost!

Al momento è ancora in dubbio il publisher del gioco: ABC ha dichiarato che la scelta sarà effettuata tra Electronic Arts e Activision. L’uscita dovrebbe avvenire entro l’anno.

Via | GamesStar

No tags for this post.

Note su “The Whole Truth”

Categoria: Episodi
Questo post ha 3 commenti.

Episodio di passaggio, che apre molti enigmi e temi per le prossime puntate. La storia è incentrata sugli avvenimenti sull’isola, accompagnati dal flashback su Jin e Sun e sulla pesante domanda che questi portano con se.

I due coreani, infatti, non possono avere figli, a causa di un problema di lui, ma lei si ritrova incinta. Difficile ipotizzare come possa essere successo, certo l’isola ha avuto effetti quasi “miracolosi” su Locke, e anche Jin dice che questo è un miracolo. E se anche qui c’entrasse la Dharma?

L’altra trama si svolge attorno alla figura di Henry Gale, il misterioso prigioniero della hatch, che sfida i sopravvissuti, mandando Ana Lucia, Sayid e Charlie alla ricerca della sua mongolfiera, disegnando una mappa, e commentando ironicamente con Jack e Locke la situazione. Se non fosse uno degli “others” si comporterebbe in modo così azzardato, vista la sua precaria posizione?

Piccolo easter egg per questo episodio: il test di gravidanza è della Widmore Labs. Gli autori in un recente Podcast avevano detto di fare attenzione all’edificio inglese nell’episodio Fire+Water, su cui campeggiava la scritta Widmore Construction. Cosa vorranno dirci?

No tags for this post.
26 marzo 2006

E’ una replica?

Categoria: Web & Media
Questo post ha 0 commenti.

Sito dalle poche parole, ma efficace:

Desiderate sapere se l’episodio in onda questa settimana sulla ABC è una replica?

Nessun problema, risponde Is lost a repeat?, visitare per credere.

No tags for this post.

I Driveshaft e Christopher Walken

Categoria: Attori
Questo post ha 0 commenti.

Neil Hopkins è l’attore che interpreta il fratello di Charlie: il leader dei Driveshaft è un grande fan di un veterano di Hollywood, Christopher Walken, ed è bravissimo ad imitarlo.

Il suo personaggio in Lost gli ha portato molta fortuna, e il giovane attore non è solo bravo a recitare con un perfetto accento inglese – in realtà è americano – ma assieme a attori del calibro di Kevin Spacey ha provato ad imitare il grande Christopher Walken, l’attore con più parodie dopo Marlon Brando.

Neil ha recitato nel cortometraggio ‘Walkentalk‘ con una bellissima imitazione, e nel film indipendente “My Big Fat Independent Movie“, e apparirà a maggio nella serie della HBO “Big Love” e nel film di Diane Keaton “Because I Said So”. Speriamo di rivederlo anche presto in Lost!
Via | prweb.com

No tags for this post.
25 marzo 2006

Sottotitoli ep. 16

Categoria: Promo & Subs
Questo post ha 0 commenti.

Primi sottotitoli in italiano per l’episodio 2×16, The Whole Truth, by Ita-SA, via CSS The world of subtitles.

Sono online anche i sottotitoli in italiano by Hatchsubbers.
Oppure altri in italiano by The others.

No tags for this post.

Un sex symbol coreano?

Categoria: Attori
Questo post ha 0 commenti.

Daniel Dae Kim sta passando in tv più tempo a torso nudo che vestito. E la distanza dalla nomina di nuovo sex symbol è breve.

L’interprete di Jin, il coreano dell’isola di Lost, arrossisce a parlarne, ma in Asia è già un sex symbol.

Inizialmente era stato criticato per il suo duro ritratto dell’uomo orientale, chiuso e iperprotettivo verso sua moglie, Sun, interpretata dall’altra coreana Yunjin Kim, ma le lettere per lui ora sono di fan che gli fanno i complimenti, soprattutto per i suoi addominali.

Ride al pensiero di poter entrare nella classifica della rivista People degli uomini più sexy del mondo, non era certo nei suoi piani di carriera, ma sicuramente gli fa piacere poter essere uno dei primi asiatici ad essere considerati anche in questo senso.

Via | Comcast.net

No tags for this post.
24 marzo 2006

Pronti a prendere il posto di Desmond?

Categoria: Web & Media
Questo post ha 0 commenti.

Ricordate quando Desmond è corso via dalla hatch?

Chissà se tornerà entro la fine delle stagione, sarebbe interessante scoprire qualcosa di più sullo scozzese, e su quello che stava facendo esattamente sull’isola!

Comunque, Desmond aveva lasciato come “eredità” solo il filmato Orientation e il computer in cui inserire il codice.

Ecco un sito in cui potete prendere virtualmente il suo posto. Create un nome utente e una password, e pronti con il codice, ogni 108 minuti!

No tags for this post.

Per fortuna Terry ? sposato!

Categoria: Attori
Questo post ha 0 commenti.

Terry O’Quinn, interprete dell’enigmatico e misterioso Locke, nella vita reale ama stupire, sia con l’aspetto – ormai un cult le sue infradito con tuxedo ai SAG Awards – sia con le parole.

Ultima in ordine di tempo, la dichiarazione “Se non avessi conosciuto mia moglie a 27 anni, ora sarei vecchio, malato, alcolizzato, e vivrei in un appartamento piccolo e sporco, con una enorme collezione di porno”.

Che dire, Terry e Locke sono davvero diversi! …O no?

Via | Starpulse.com

No tags for this post.
23 marzo 2006

Il trailer per “Lockdown”

Categoria: Promo & Subs
Questo post ha 0 commenti.

Ieri sera è andato in onda l’episodio 2.16, e arriva il trailer del prossimo, 2×17 “Lockdown”, che sarà in onda sulla ABC il 29 Marzo.

Ecco il promo america ABC, via txvoodoo, e il promo Canadese, via TailSection.

No tags for this post.

Marvin Candle e la dottoressa Grey!

Categoria: Attori
Questo post ha 0 commenti.

L’occhio del vero appassionato di Lost è sempre attento a trovare indizi e particolari, anche quando non sta guardando Lost.

Nella quarta puntata di “Grey’s Anatomy“, andata in onda in Italia lunedì scorso su FoxLife, canale satellitare del bouquet Sky, come non si poteva saltare sul divano vedendo entrare in scena niente di meno che il dottor Marvin Candle?

François Chau, infatti, interpretava nel medical drama della ABC (puntata 2×04, “Bring the Pain”, andata in onda negli USA il 23 ottobre 2005) il padre di una paziente, molto legato ai riti e alle usanze della sua setta religiosa; mentre in Lost è apparso per la prima volta il 5 Ottobre 2005 nei panni del Dr Marvin Candle, quello del video “Orientation” in cui venivano spiegati i doveri dell’addetto alla stazione Cigno: inserire il codice nel computer ogni 108 minuti.

No tags for this post.