cuse lindelofDurante il loro talk al Comic Con di San Diego, al quale si sono presentati con una campanellina per interrompere i momenti troppo “spoilerosi”, gli autori di Lost Lindelof e Cuse hanno dato alcune risposte sulla nuova stagione.

Cosa aspettarsi: sia flashback e flashforward, anche se questi possono essere in diversi anni (1 anno nel futuro, 5 anni..). L’immagine di Jack e Kate al di fuori dall’isola non è la fine della serie, c’è un intero capitolo da raccontare dopo l’isola.

Ritorni e rivelazioni sui protagonisti: Jack e Claire sapranno di essere fratellastri, e sapremo qualcosa in più di Libby. Con l’entrata sul palco di Harold Perrineau è stato confermato che Michael tornerà, come personaggio fisso, ma ancora non hanno spiegato nè come nè quando, mentre è stato anche aggiunto che non vedremo molto Richard Alpert nella prossima stagione, visto che l’attore che lo interpreta sarà in una serie della CBS.
Inoltre, Lindelof e Cuse hanno ammesso che Ben non è caduto di proposito nella trappola della Rousseau, ma stava andando da qualche parte, che ci sarà svelato più avanti. A proposito della Rousseau, non sanno ancora se il suo flashback, che ci sarà sicuramente, sarà in questa o nella stagione successiva, visto che prima devono essere spiegati alcuni fatti.

Il mostro e le risposte: per ultimo è stato nominato il mostro, Cerberus, di cui sapremo l’origine: verranno svelati il suo creatore e le sue intenzioni, anche se la risposta potrebbe non sembrarci la risposta giusta (hanno fatto l’esempio dell’importanza della valigetta per Kate, che conteneva un aeroplanino giocattolo).

Sono anche disponibili tutti i video del panel.

No tags for this post.