Il numero 108 vi farÓ sicuramente drizzare le orecchie, infatti, oltre ad essere la somma dei numeri in sequenza che percorrono tutta la storia di Lost, oltre ad essere il numero dei secondi che passano prima di dover immettere il codice numerico nel computer della hatch della Dharma, ora dai forum americani rimbalza una strana coincidenza numerica:

E’ usanza in Giappone che allo scoccare della mezzanotte dell’ultimo giorno dell’anno, le campane nei templi Buddhisti vengano suonate 108 volte, e questi rintocchi servono a simboleggiare la purificazione dei 108 desideri terreni, secondo appunto le regole buddiste.

Che J.J. Abrams, creatore della serie, abbia guardato lontano per prendere ispirazione per i suoi misteri?

No tags for this post.