Juliet_CarrieIntervistato nel numero di Entertainment Weekly in uscita in America, Stephen King ha discusso di Lost assieme ai produttori e creatori JJ Abrams, Carlton Cuse, e Damon Lindelof. La discussione ? presto sfociata in una bella domanda, a cui il re del brivido ha dato la sua risposta: come farebbe finire Lost?

Va detto che King Ŕ sempre stato di grande ispirazione per la serie, e nell’episodio di apertura della terza stagione il libro della settimana del club del libro di Juliet era proprio Carrie di Stephen King.

Stephen King farebbe vedere un flashback di Jack, che essendo il primo occhio che si apre sull’isola Ŕ anche l’occhio con cui lo spettatore ha finora visto l’isola, in cui il dottore in aeroporto, prima di partire sul volo 815, viene portato via da persone che gli chiedono informazioni.

In seguito appare drogato o collegato ad una macchina, e la serie Ŕ tutta una allucinazione di Jack, fatta di frammenti della sua vita reale, di persone del suo passato, come suo padre, persone viste all’aeroporto, e i numeri. King ammette che ci sarebbero probabilmente delle falle, ma lui saprebbe come fare funzionare questa fine.

Gli scan dell’articolo su DarkUfo via Lost-media

No tags for this post.