Stupefatti? Di più. Arrabbiati? Di più.

Certo che bisognerebbe spiegare alla Rai che quando si ha una pubblicità collegata alla serie che si sta trasmettendo, e la serie è basata su segreti e colpi di scena come Lost, forse sarebbe il caso di controllare a che punto inserirla.

Magari in molti durante la pubblicità ne approfittano per allontanarsi dallo schermo, o magari cambiare canale, ma lo spopiler che la Rai ha mandato questa sera è stato davvero grave. Durante il primo episodio, “Fuorilegge” dedicato a Sawyer, il truffatore in cerca di vendetta è in Australia, e con una pistola in mano osserva nella pioggia l’uomo che gli è stato indicato come colui che ha rovinato la sua famiglia.

Stacco pubblicitario, promozione Vodafone (sempre collegata agli eventi della serie visto che Vodafone offre riassunti e aggiornamenti via VLive): un ufficio in cui il capo riprende un errore nel progetto di uno degli impegati, che risponde “Un errore? C’è di peggio, pensa a Sawyer che ha ucciso la persona sbagliata“. Certo, soltanto che Sawyer doveva ancora ucciderlo. Anzi, lo ha fatto al ritorno dalla pubblicità.

No tags for this post.